"Chi è affetto da dipendenza non troverà mai nella dipendenza quello che cerca"© Helga Schäferling (*1957), sociopedagogista tedesca

L'informativa sui rischi legati al gioco d'azzardo (sviluppo di dipendenze) e sulle possibili conseguenze (debiti, discesa sociale, malattie psichiche) è per noi un tema importante.

Non sono solo l'alcol e le droghe a rendere dipendenti: anche determinati comportamenti possono rappresentare un rischio. È possibile diventare anche "giocodipendenti".

Si parla di dipendenza da gioco quando il "voler giocare" diventa un'ossessione, un impulso irrefrenabile che predomina su ogni cosa. La necessità di giocare si fa sempre più forte. I contatti sociali e professionali rivestono un ruolo sempre più marginale. Il gioco diventa il fulcro su cui ruota la vita dell'individuo. E così vanno persi tanto tempo, denaro, sicurezza e autostima. Gli altri aspetti della vita, come la famiglia e il lavoro, perdono sempre più importanza e finiscono per essere trascurati. Il processo è spesso di lunga durata e lo si riconosce sovente quando è ormai troppo tardi.

Non va dimenticato quindi che una partecipazione a Eurolotto è legata al gioco con la fortuna. Ci facciamo naturalmente carico delle nostre responsabilità e per questo abbiamo attuato le seguenti misure:

  • La partecipazione a Eurolotto è ammessa a partecipanti di minimo 18 anni
  • Non esistono vincoli di lunga durata a Eurolotto
  • Informiamo in forma esplicita che esiste il pericolo di una dipendenza da gioco
  • Ulteriori informazioni sul tema della dipendenza si trovano sul nostro sito

Altre informazioni ai link seguenti:
Radix – Fondazione svizzera per la salute: www.spielsucht-radix.ch
Centro di assistenza cantonale: www.sos-spielsucht.ch